Chi siamo
ButanGas, una storia di successo dal 1948

Chi siamo

ButanGas, le origini

La storia di ButanGas ebbe inizio il 13 dicembre 1948 quando il Prof. Giuseppe Costantino Dragan – trasferitosi in Italia nel 1940 per studiare Scienze Politiche ed Economiche all’Università di Roma dopo essersi laureato in Giurisprudenza a Bucarest – intuite le grandi potenzialità del GPL, prodotto poco conosciuto nel dopoguerra, fondò in Italia la ButanGas Spa. Sin dai suoi primi anni di vita, ButanGas seppe ritagliarsi un ruolo importante sul mercato di GPL, organizzando la distribuzione in tutta la Penisola, isole comprese, con una rete di filiali e di stabilimenti di stoccaggio e imbottigliamento del GPL situati nelle regioni strategiche.

 

In quest’ottica, nel 1951, fu iniziata a Napoli la costruzione di un deposito costiero che oggi, con i suoi 18.710 m3 di stoccaggio totale è uno dei più grandi del Tirreno. Negli anni successivi vennero inaugurati altri stabilimenti: Porto Torres (1955), Catania (1956), Bari (1960) Mantova (1961), Porcari (1962), Montalto Uffugo (1966), Pescara (1968), Volpiano (1972) e Cesana (2009). Forte di questa filosofia, ButanGas è cresciuta rapidamente fino a divenire uno dei principali player del mercato italiano del GPL.

Butangas Oggi

ButanGas oggi

ButanGas fa parte della Veroniki Holding, fondata nel 2010 dalla Dott.ssa Daniela Veronica Gusa de Dragan come struttura unica di coordinamento del Gruppo Dragan.

Veroniki Holding, oggi è presente in nove paesi europei (Italia, Grecia, Romania, Germania, Austria, Polonia, Serbia, Spagna e Francia), con 1340 dipendenti, ove opera con 35 entità nei seguenti settori:

  • GPL, core business del Gruppo;
  • Energie rinnovabili;
  • Energia elettrica e gas naturale;
  • Navale;
  • Real estate;
  • Medicale e del benessere;
  • Food packaging;
  • Culturale e dell’insegnamento.
Rete di distribuzione capillare

ButanGas: una rete capillare al servizio dei propri clienti

ButanGas, opera sull’intero territorio nazionale attraverso 15 Filiali, 15 unità operative e 9 grandi impianti di stoccaggio e imbottigliamento del prodotto, di cui due depositi costieri. La rete distributiva di ButanGas, che si estende anche nelle zone rurali più interne o difficilmente raggiungibili del Paese, vanta di un parco di 150 autobotti e 110 autocarri che le consente di raggiungere 200.000 clienti e oltre 9.000 professionisti di realtà piccole e grandi che collaborano quotidianamente con noi.

 

Inoltre, nel 2006 ButanGas diventa azionista di AreaGas, proprietario di un deposito (3.600 m3) situato a Domegliara (VR) e nel 2008 diventa azionista di IPEM Brindisi, che possiede uno dei più grandi depositi costieri di GPL (54.000 m³) nell’Adriatico. In seguito, ButanGas diventa principale azionista di IPEM nel 2011 e di AreaGas nel 2014.

 

Questa filosofia e i valori che la sostengono hanno permesso a ButanGas di ottenere il prestigioso certificato di qualità ISO 9001:2015.

Energia Elettrica e Gas Naturale

Un servizio che dal 2019 si apre al mercato libero dell’energia elettrica e del gas naturale, forte di una lunga e consolidata esperienza nello sviluppo dell’energia sostenibile.

GPL per autotrazione

ButanGas è anche presente sul mercato del GPL per autotrazione con stazioni carburanti Multifuel (benzina, gasolio, GPL, metano sia compresso che liquido) lungo tutto il territorio nazionale, sia di proprietà sia convenzionate.

Sicurezza e rispetto dell’ambiente

ButanGas assicura ai propri clienti un servizio sicuro e veloce, a prezzi competitivi, che si avvale di tecnologia avanzata e rispettosa dell’ambiente e pone fra i suoi obiettivi irrinunciabili la sicurezza delle persone e il rispetto dell’ambiente: tutti gli stabilimenti ButanGas sono dotati dei più elevati standard di sicurezza, ­efficienza e tecnologia.

Segui l’energia di ButanGas su

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire come sfruttare al meglio la tua energia.